pulizie di casa dopo trasloco

Le pulizie di casa dopo il trasloco

Tra le attività da svolgere nelle pulizie di casa dopo il trasloco, ci deve essere un ordine di esecuzione, in modo da portare a termine tutto nel migliore dei modi e nel più breve tempo possibile.

La prima cosa da fare è togliere chiodi e viti dalle pareti, rimuovendo i segni con una spugna magica.pulizie di casa dopo trasloco

Si può dunque passare a pulire la cucina: si riempie il lavandino con dell’acqua calda ed il detersivo per i piatti; si pulisce il frigorifero ed il freezer semplicemente passando un panno umido sui ripiani estratti dal vano; si pulisce il forno ed il piano cottura con un apposito detergente da applicare e risciacquare in seguito, tenendo dei giornali intorno al forno per evitare che i pavimento e gli altri elettrodomestici si macchino e lasciando agire per 24 ore; si puliscono gli armadi con un apposito prodotto per gli interni e gli esterni; si puliscono i lampadari dopo aver controllato che non ci siano insetti morti dentro, si sciacquano quindi le plafoniere di vetro con prodotti non aggressivi; si pulisce l’esterno e l’interno della lavastoviglie, del forno a microonde e di tutti gli altri elettrodomestici; si svuota il lavello e si pulisce anche il rubinetto, con un detersivo in polvere e con uno spazzolino, intorno agli infissi andrà benissimo il lavaggio; si deve spazzare e pulire il pavimento anche spostando il frigorifero e gli altri elettrodomestici, in modo da poter vedere lo stato della parte laterale di ciascuno, si avrà così la possibilità di ritrovare tanti oggetti apparentemente perduti.

Per fare le pulizie di casa dopo il trasloco, una volta fatta la cucina, si può passare al bagno, pulendo bene il lavandino, la vasca, il water e la doccia, rimuovendo lo sporco anche dagli infissi; si puliscono gli specchi, l’armadietto dei medicinali e tutte le ventole o lampadari senza usare detersivi con ammoniaca, si mettono le plafoniere nella lavastoviglie per lavarle, si scopa il pavimento e si pulisce la parte intorno al water.

Si passa poi alle camere ed alle parti esterne in terrazzo, buttando la spazzatura, si sostituiscono le tapparelle rotte, si fanno delle foto per dimostrare lo stato della casa come la si lascia dopo il trasloco e prima dell’arrivo dei nuovi inquilini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *