prezzo del trasloco

Oltre al prezzo del trasloco…

Vasadonna Alex, della ditta di traslochi catanese Vsd Traslochi, afferma che, oltre al prezzo, quando si decide di effettuare un trasloco si devono valutare altri parametri, forse addirittura più importanti, vale a dire la qualità dello smontaggio di mobili pregiati ed il loro imballaggio, il montaggio una volta giunti a destinazione, il tempo necessario ad effettuare determinate operazioni di precisione.prezzo del traslocoIl desiderio di portare a termine un lavoro fatto bene che, per tali ragioni, può venire a costare un pò di più, vuoi per le attrezzature, vuoi per i macchinari, vuoi per il personale qualificato, che sono stati utilizzati dalla società di traslochi, oltre che dall’impegno dei traslocatori, dalla disponibilità di un magazzino, dalla possibilità di scegliere una soluzione notturna per i lavori, dall’affitto di scatole per imballaggio e di furgoni per il trasloco magari imbottiti.

Insomma, oltre il prezzo del trasloco, c’è molto di più, ce lo confermano tutti i titolari di aziende di traslochi che operano in tutta Italia, così come è possibile riscontrare consultando il portale “Traslochi365.it”, su cui si può trovare la testimonianza suesposta.

Si possono ricercare per località geografica, per tipologia di servizi offerti (ad esempio “traslochi internazionali, marittimi, aerei”), per rapporto qualità/prezzo con offerte vantaggiose, per risposta più convincente ad un quesito posto in merito ad una problematica particolare, per valutazione data dagli altri utenti alla qualità del servizio ricevuto, con un feedback vero ed aggiornato.

Oltre il prezzo del trasloco, un utente avrà quindi la possibilità di personalizzare le sue necessità, fornendo al possibile cliente tutte le opzioni top per chi è molto esigente e vuole ottenere tutto in breve tempo, non rinunciando però ad un ottimo servizio.

Perchè accontentarsi allora, risparmiando 50 o 100 euro, in cambio di un’offerta caratterizzata dalla qualità, oltre che dalla velocità, dalla diversificazione, dalla disponibilità e dall’efficienza, oltre che dall’efficacia? Perchè considerare l’unica discriminante del prezzo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *