traslochi eccezionali

Quali traslochi eccezionali?

traslochi eccezionali
Traslochi eccezionali

Quando si decide di affidarsi ad una ditta di trasporti per effettuare il trasloco di casa, tenendo conto anche del fatto che si possiedono oggetti ingombranti, come potrebbe essere un pianoforte ad esempio, si dovrà ragionare anche in termini di “traslochi eccezionali”, quindi ci si dovrà assicurare di contattare solo aziende specializzate in ambedue le tipologie di attività, dotate di strumenti appositi come carrelli elevatori, piattaforme aeree, furgoni imbottiti, montacarichi, oltre alla garanzia di poter stipulare un’assicurazione “all risks”, che mantenga il livello di sicurezza e di qualità elevato sia nelle qualifiche del personale, sia nella disponibilità di un parco attrezzi e mezzi adeguato allo scopo.

Esattamente due anni fa è stato lanciato un programma televisivo negli Stati Uniti, trasmesso in Italia su Dove Tv (Sky)  con il titolo di “Traslochi impossibili”, in cui non ci si poneva il problema di imballare soprammobili, cristalleria, libri, smontare mobili da mantenere, smaltire invece quelli vecchi oppure organizzare documenti in archivi, ma si passava direttamente a rendere l’abitazione “movibile”, potendo realmente parlare di “traslochi eccezionali di casa”, dato che le mura domestiche poggiavano su terreni soggetti a possibile dissesto idrogeologico, con l’obiettivo di trovare un luogo più sicuro.

Esistono poi delle case modulari, composte da cubi in legno assemblati, che possono entrare in un container ed essere trasportate agevolmente da un luogo all’altro, concretizzando il desiderio di traslocare una casa moderna e funzionale tramite traslochi eccezionali, in cui l’uso di un autoparco fuori dal comune consente di ottenere il miglior risultato possibile, con l’opportunità poi di rimontare l’abitazione diversamente e con una disposizione degli ambienti diversa rispetto all’originale. Parliamo in questo caso di “case mobili standard”.

Si può intendere in questo senso, comunque, anche una casistica più comune, come il trasloco di un oggetto ingombrante da un piano piuttosto alto, tramite l’uso di carrucole che lo depositano al piano terra, per poi sollevarlo con una piattaforma aerea verso la nuova destinazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *